Archivi tag: 8 marzo

8 marzo, storie di donne a Castelvetro

Elleci 8 marzoIo l’8 marzo sarò impegnata a fare la maschera al Teatro dei Venti, ma se non avessi avuto quest’impegno preso da mesi avrei preso la macchina e sarei volata a Castelvetro per l’evento curato da Marina Bersani che coinvolge sette donne impegnate nel settore enogastronomico.  L’appuntamento è alle 20.30 alla tenuta Villa Cialdini di Castelvetro e l’intero ricavato sarà devoluto all’ASEOP.
In cucina le rezdore della tenuta con la loro pasta ripiena e poi un piatto disegnato e realizzato da Marta Pulini, la rezdora del terzo millennio di cui ho già parlato. Ai vini Milena Vajra dell’azienda agricola G.D. Vajra, Anna Maria Abbona dell’omonima azienda, Cecilia Trucchi di Villa Bellini, Francesca Ciani di Aquila del Torre, Ilaria Ferrucci dell’azienda agricola Ferrucci e Cristiana Tiberio dell’azienda Tiberio.

Per informazioni e prenotazioni: Marina Bersani – marinabersani0403@gmail.com

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Personaggi

8 marzo con Diletta

Ho conosciuto Diletta Poggiali tanti anni fa, ma è meglio non specificare quanti perché siamo entrambe due giovani donne. I motivi erano altri e ci divertivamo a raccontare storie sulla nostra città, Bologna. Per me d’adozione visto che ci studiavo, per lei di nascita. L’ho rincontrata l’anno scorso all’oasi faunistica che ho dietro casa nel gruppo di ostinati che raccoglieva erbe spontanee sotto la guida del Professor Taffetani dell’università Politecnica delle Marche . Si trattava di un’altra idea di mio marito che aveva pensato bene di piazzare il corso giusto la settimana dopo il matrimonio. In ogni caso all’appello c’eravamo anche io e mia madre con guanti, cestino e attrezzi per la raccolta.

Diletta, mentre ci dedicavamo alla scoperta della differenza tra cicoria e tarassaco, mi raccontava che la sua passione per la cucina prima l’aveva portata alla scrittura e all’editing per importanti pubblicazioni tematiche e poi, infine, in cucina! Lavorava all’Osteria dei Sognatori, un ristorantino in ascesa di Modena. Adesso è passata in pasticceria e lavora per lo stellato “Ora d’aria” di Firenze. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Personaggi, Vita con lo chef