Le rezdore a cinque cerchi

Apro con uno degli spot più riusciti di quest’impennata mediatica dovuta ai giochi olimpici, ma si parlerà come sempre di cibo.

Poche ore alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Londra e già il fermento è nell’aria, ma pochi sanno che da inizio settimana a Castelfranco Emilia decine di mani solerti stanno lavorando alla creazione di migliaia e migliaia di tortellini per i pranzi e le cene di Casa Italia nella capitale del Regno Unito. Ho trovato oggi questo servizio televisivo di TRC-Telemodena, emittente locale in grado di seguire con attenzione le vicende della modenesità, e non ho potuto fare a meno di rimanere affascinata da quelle bianche braccia scoperte, dallo sguardo chino che se ne infischia della cervicale, dai capelli grigi raccolti nei berretti bianchi, insomma, dall’esercito di rezdore (anche qualche uomo) che si sta dedicando alla titanica impresa. I soldati del gusto appartengono alla gloriosa “San Nicola” l’associazione che si occupa di tramandare la tradizione dell’originale tortellino di Castelfranco Emilia e che ogni anno delizia il palato di quanti capitano alla loro sagra del tortellino durante la seconda settimana di settembre.  I loro corsi per imparare a tirare la sfoglia e a confezionare i piccoli gioielli di pasta ripiena registrano sempre alte affluenze, segno che le rezdore del terzo millennio sono vive, vegete e si moltiplicano.

Marta Pulini, la chef che dirigerà i 15 cuochi impegnati a Casa Italia enl Queen Elizabeth II Center a Londra

Casa Italia beneficerà, quindi, di questi prodotti altamente artigianali che andranno fare la gioia del pubblico, degli atleti e del personale tecnico. A dirigere il tutto un’altra modenese e, di fatto una rezdora del terzo millennio, la chef Marta Pulini ideatrice e patron del catering Bibendum e della Franceschetta 58 di Modena. Si alterneranno sotto la sua guida i seguenti chef stellati, tutti emiliani: Massimo Spigaroli (L’antica Corte Pallavicina, di Polesine Parmense, 1 stella Michelin), Massimo Bottura (La Francescana, Modena, 3 stelle Michelin), Pier Luigi Di Diego (Il Don Giovanni, Ferrara, 1 stella Michelin), Giovanna Guidetti (La Fefa, Finale Emilia). Migliaia di pasti saranno serviti al pubblico in cerca dei sapori tradizionali del nostro paese e di fatto mi rende orgogliosa sapere che dietro vi è così tanta sapienza femminile. Marta Pulini è una delle poche chef di sesso femminile che conosco ed è anche un’imprenditrice, ha tutte le qualità per essere una persona da ammirare, ma vi posso assicurare che è una persona decisamente umile. Addirittura segue anche lei le vicissitudini di Postrivoro e si è seduta a tavola con noi durante l’evento con August Lill e Filippo Marchi lo scorso aprile.

Tanti auguri all’esercito di rezdore (e anche agli uomini, ma il termine è indeclinabile al maschile), a Marta Pulini e alla sua squadra, ai grandi chef emiliani e alla nostra squadra azzurra che le Olimpiadi sono sempre il momento in cui sono più felice di essere italiana.

P.s. Non ho aggiornato in questo mese e mezzo a causa di qualche problema di salute e dell’alacre lavoro per la ricostruzione dopo il terremoto. Sono emiliana d’adozione e questo rimboccarsi le maniche mi è entrato nel cuore e nelle braccia. Siamo ancora in piedi e ripartiamo alla grande! Anche con i tortellini!

 

2 commenti

Archiviato in Personaggi

2 risposte a “Le rezdore a cinque cerchi

  1. Sono Degli Angeli Giovanni presidente della San Nicola,ci fa piacere che si apprezzini gli sforzi per manteneri vive le nostre tradizioni e la nostra cultura gastronomica.A settembre 7-16 alla sagra del Tortellino Tradizionale di Castelfranco,tutti potranno degustare i tortellini da medaglia d’oro

    • Gentile Giovanni,
      grazie per il suo commento! Mi fa sempre piacere raccontare le belle storie che incontro. Sono stata diverse volte alla vostra sagra e penso proprio di tornarci anche quest’anno!
      A presto e buon lavoro!
      Michela

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...